Excite

Sciopero trasporti 24 Gennaio 2014, disagi a Roma, Milano e Torino: orari e fasce

  • Getty Images

di Simone Rausi

24 ore di sciopero nazionale del servizio pubblico. Grande adesione prevista da parte dei sindacati quindi venerdì prossimo, 24 Gennaio 2014, prepariamoci a restare piedi. Disagi a Milano, Torino ma soprattutto Roma. Garantite comunque le fasce di garanzia. Lo sciopero è stato indetto da USB Lavoro Privato ma pare che parteciperanno anche CGIL, CISL, UILtrasporti e UGL trasporti. Vediamo nel dettaglio la situazione.

Come fare amicizia sull’autobus

Nella capitale si comincia già da giovedì notte. Sono a rischio le corse notturne delle linee da N1 a N27. Per il giorno seguente resteranno fermi molti autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo nella fascia oraria compresa dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 in poi. Il rispetto delle fasce di garanzia infatti prevede la copertura da inizio servizio alle otto e mezzo del mattino e dalle cinque alle otto di sera. Inoltre, per lo stesso giorno, è previsto uno sciopero di 24 ore indetto dal sindacato FIT CISL LAZIO. Ergo, interruzione degli autobus di Roma Tpl secondo le stesse modalità riportate poco prima.

All’ombra della Madunnina regna ancora il dubbio. L’ATM non ha ancora dato comunicazione ufficiale ma pare che l'agitazione per lo sciopero sia prevista dalle ore 8.45 alle ore 15.00 e dalle ore 18,00 fino al termine del servizio. Situazione un tantinello più complessa, invece, a Torino. Se abitate nella città della Mole prendete carta e penna e preparatevi a fare uno schemino.

Dunque per quanto riguarda il servizio urbano e suburbano della Città di Torino non ci dovrebbero essere problemi dalle 6.00 alle 9.00 e, nel pomeriggio, dalle 12.00 alle 15.00. Poi potrebbero essere guai. Sempre a Torino anche la metropolitana seguirà questo schema di orari mentre linee extraurbane e quella dedicata a Torino-Aeroporto-Ceres potrebbero subire dei fermi nella mattinata, fino alle 14.30 e nel pomeriggio, dopo le 17.30. Maggiori info e aggiornamenti sui siti delle aziende di trasporti interessate.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017