Excite

Sciopero trasporti a Roma, martedì 3 dicembre disagi per i pendolari delle linee Atac e Tpl

  • Youtube

Due diverse mobilitazioni sindacali si svolgeranno martedì prossimo 3 Dicembre a Roma, con probabili disagi ad ampio raggio sui trasporti cittadini. Centinaia di pendolari dovranno fare i conti con gli scioperi indetti rispettivamente dalla Cisl per i lavoratori della Tpl e dal sindacato Sul per la rete Atac, con stop annunciati su linee di bus, metropolitana, tram, filobus ed anche sulla tratta ferroviaria Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Nord. Gli unici orari in cui il servizio urbano verrà garantito, come da accordi sindacali, saranno da inizio corse fino alle 8,30 e poi dalle 17 alle 20.

Sciopero dei trasporti, disagi per i pendolari in tutta Italia

Chi viaggia abitualmente sui mezzi della Tpl, sarà costretto a subire lo stop dei collegamenti almeno per 8 ore, dalle 6,30 alle 16,30, mentre i promotori della protesta precisano che ad essa parteciperanno tutti gli operatori aderenti alle sigle in questione: pertanto il 3 Dicembre incroceranno le braccia, insieme ai conducenti dei bus, tecnici, addetti alle biglietterie, operai, impiegati e operatori di stazione.

Ventiquattro ore, con garanzia limitata ai servizi minimi, la durata dell’iniziativa del personale Atac che si asterrà dal lavoro come stabilito nella vertenza guidata dai sindacalisti della sigla Sul. Fino alla data della mobilitazione, gli utenti delle principali linee interessate allo sciopero dovranno consultare la mappa dei percorsi colpiti dal blocco della circolazione. I disagi previsti, considerata l’ampia estensione del raggio d’azione della protesta, saranno notevoli per una fetta non minoritaria della popolazione capitolina, soprattutto in coincidenza con gli orari di punta.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017