Excite

Sciopero trasporti, oggi è venerdì nero

  • LaPresse

Oggi in tutta Italia c'è lo sciopero dei mezzi pubblici, treni e mezzi locali. La mobilitazione è a sostegno della vertenza per il nuovo contratto della mobilità, che interessa oltre 200mila addetti in attesa di rinnovo da tre anni. La protesta nazionale, indetta dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Fast Confsal e Faisa Cisal, coinvolge il personale viaggiante e interno lavoratori di Atac, Roma Servizi per la Mobilità e Roma Tpl, compresi addetti alla verifica dei titoli di viaggio, addetti ai parcheggi, ausiliari del traffico e lavoratori delle biglietterie. I sindacati hanno spiegato che in 112 giorni dallo scorso sciopero nulla è cambiato negli atteggiamenti e nei comportamenti dei datori di lavoro.

Come fatto sapere dall'Agenzia per la Mobilità, lo sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico locale è iniziato alle 8.30 di questa mattina. Quello dei treni è partito alle 21.00 di ieri sera.

A Roma sono chiuse le due linee della metropolitana, A e B; fino alle 17.00 rimarranno fermi anche tram e autobus dell'Atac e le linee periferiche gestite da Roma Tipl. Attraverso una nota è stato fatto sapere che lo sciopero 'si svolgerà nel rispetto delle fasce di garanzia. Il servizio sarà quindi garantito tra le 17 e le 20 quando è previsto che l'astensione degli autoferrotranvieri riprenda'.

A Milano l'Atm ha reso noto che l'astensione dal lavoro è iniziata alle 8.45 e la circolazione sarà gradualmente sospesa nelle tre linee della metro, mentre per le linee di superficie sono possibili disagi fino alle ore 15.00. Dalle 15.00 alle 18.00 scatterà la fascia di garanzia, con la circolazione di metropolitane e superficie che tornerà ad essere regolare; l'agitazione riprenderà dalle 18.00 fino al termine del servizio.

A Torino previsti disagi per il servizio di trasporto pubblico urbano e suburbano, della Metropolitana e delle ferrovie Canevesana e Torino Ceres. A Genova, per quanto riguarda l'Amt Genova il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l'intera giornata, garantito il servizio nelle due fasce: dalle 6.00 alle 9.00 e dalle 17.30 alle 20.30; il restante personale si asterrà dal lavoro per l'intero turno. Per quanto riguarda, invece, la Ferrovia Genova Casella il personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l'intera giornata, anche in questo caso garantito il servizio nelle due fasce: dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30; il restante personale si asterrà dal lavoro per l'intero turno.

A Venezia-Mestre lo sciopero interessa il servizio automobilistico urbano, tram compreso, il servizio bus del Lido e il servizio navigazione, e il personale di biglietteria. Sono comunque garantiti i collegamenti essenziali con le isole nel settore navigazione e i servizi automobilistici nella fasce orarie cha vanno dalle 6.00 alle 8.59 e dalle 16.30 alle 19.29. A Cagliari il servizio è garantito dalle ore 07.30 alle ore 09.30; dalle ore 12.45 alle ore 14.45; dalle ore 18.30 alle ore 20.30.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017