Excite

Scontro tra navi mercantili a Ravenna: due morti, quattro dispersi, le ricerche continuano

  • Twitter

di Raffaele Natali

Giorni davvero neri per quanto riguarda il trasporto marittimo. Dopo la tragica notizia del traghetto in fiamme sulla rotta tra la Grecia e Ancona, un altro grave incidente ha caratterizzato le nostre acque.

Una drammatica collisione al largo delle coste di Marina di Ravenna ha visto protagoniste due navi mercantili, una battente bandiera turca e l'altra del Belize. La dinamica è ancora da chiarire ma come ha confermato il capitano Giuseppe Meli, comandante della capitaneria del Porto di Ravenna "si tratta di un episodio unico nel suo genere per il porto ravennate".

Gli aggiornamenti sul traghetto in fiamme: sono 137 i dispersi

Il primo mercantile stava riprendendo il mare dopo aver scaricato concimi, il secondo stava per attraccare per scaricare fertilizzanti. Alle 8,30, a circa tre miglia dalla costa romagnola, l'impatto che ha fatto colare a piccola la Gokbel, general cargo turco con 11 membri di equipaggio a bordo. Nove erano invece i membri dell'equipaggio della Lady Aziza, l' altra nave che trasportava 3828 tonnellate di stazza lorda.

Il dramma in diretta: ecco il live del traghetto in fiamme in Grecia

A rendere ancor più complicati i soccorsi, una tormenta di neve e una fitta nebbia: per il momento si parla di due morti e quattro dispersi tra i membri del mercantile turco. Stamane le ricerche stanno continuando con i mezzi della Capitaneria di porto di Ravenna e del 118: la speranza è che qualche componente dell'equipaggio turco, si sia messo in salvo attraverso una delle zattere a disposizione della nave. Se questo scenario venisse confermato, le correnti e i venti potrebbero averli trascinati verso sud: per questo stamane le ricerche si stanno concentrando nei pressi delle coste di Cervia.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017