Excite

Scoperta in Australia una copia originale della "lista di Schindler"

E' stata ritrovata in una cantina di una bibioteca del New South Wales, in Australia, una copia originale della famosa "lista di Schindler", quelle tredici pagine scritte dall'imprenditore tedesco Oskar Schindler grazie alle quali è stata salvata la vita di centinaia di ebrei impiegati nella sua fabbrica. Un'altra copia è custodita al Memoriale dell'Olocausto Yad Vashem in Israele.

La storia di Oskar Schindler è diventata famosa quando nel 1980 lo scrittore australiano Tom Keneally, in visita a Beverly Hills, entrò nel negozio di Leopold Pfefferberg, sopravvissuto all'Olocausto e 173mo della famosa lista. Pfefferberg raccontò la storia allo scrittore che ne fece un libro "Schindler's Ark". Il libro poi divenne un film, "Schindler's List" di Steven Spielberg.

La lista, presa da Keneally, è stata poi venduta a un commerciante che nel 1996 l'ha rivenduta alla biblioteca pubblica di Sydney. Il materiale è stato scoperto dalla curatrice della biblioteca, Olwen Pryke, che lo ha definito: "uno dei più toccanti e straordinari documenti del ventesimo secolo".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016