Excite

Scoperti i "neuroni specchio" che ci fanno seguire lo sguardo altrui

Uno studio, pubblicato sulla rivista Pnas, ha svelato perché siamo spinti a seguire la direzione dello sguardo altrui. Tutto parte da un gruppo di neuroni, i "neuroni specchio", che si accende nel momento in cui seguiamo gli occhi delle altre persone.

L'autore della ricerca, il neurobiologo della Duke University Michael Platt, ha spiegato: "Pensiamo che l'attività di questi neuroni possa avere un ruolo cruciale per i comportamenti di tipo sociale, come il focalizzarsi sull'attenzione altrui. Se gli impulsi sociali sono alterati, questo può contribuire ai deficit tipici dell'autismo e di altri disordini".

Seguire l'attenzione degli altri è un gesto istintivo, spontaneo, tanto nelle scimmie quanto negli uomini. E proprio questo gesto permette di creare legami sociali, aiuta a potenziare l'apprendimento e potrebbe, anche, essere un elemento necessario per lo sviluppo del linguaggio. Per questa ragione, chi non è in grado di seguire l'attenzione delle altre persone è socialmente svantaggiato e può non essere in grado di sviluppare i normali elementi essenziali per l'interazione sociale.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016