Excite

Scuola, 50 mila precari assunti

Il ministro della Pubblica Istruzione, Giuseppe Fioroni, ha firmato il decreto che prevede l'immissione in ruolo di 50mila docenti e 10mila Ata (ausiliari, tecnici e amministrativi).
"Il contingente viene ripartito tra ordini e gradi di scuola, posti di insegnamento e profili professionali a livello provinciale - informa una nota del ministero di viale Trastevere - delegando ai direttori regionali l’emanazione delle conseguenti nomine in ruolo da effettuarsi entro il 31 luglio per garantire il regolare avvio del prossimo anno scolastico".

I contingenti delle nomine dei docenti per ogni ordine e grado di scuola sono stati così suddivisi: infanzia 6.148; primaria 12.066; secondaria di primo grado 12.692; secondaria di secondo grado 13.422; sostegno 5.387, personale educativo 285.

"Dal 1990 ad oggi, se fossimo in grado di avere la stessa percentuale di Pil del 1990, la scuola avrebbe 4,4 miliardi di euro in più. Credo quindi che un passaggio significativo per assumerci il futuro del nostro Paese è quello di smetterla di pensare che si può investire nella scuola soltanto quello che si risparmia", ha detto il ministro Fioroni, sottolineando che "l'istruzione rappresenta la parte di futuro di cui noi ci vogliamo assumere la responsabilità, sia con le risorse che vogliamo investire sia con le responsabilità che ci assumiamo".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016