Excite

Sesso estremo con buste di plastica: muore cuoco inglese, condannati un disabile e il suo badante

  • Il Giornale

Voleva fare la "mummia bondage", qualche minuto dopo è morto. L'inquietante storia di Alun Williams, cuoco inglese di 47 anni, sta scuotendo l'Inghilterra e ci ha messo poche ore a varcare i confini della Manica. Oggi, l'incontro erotico a tre tra il cuoco, il partner disabile e il badante di quest'ultimo, è finito nelle pagine dei tabloid di tutto il mondo.

Sesso estremo per Sandra Bullock: spunta il sex tape, eccolo

Secondo le prime ricostruzioni – ma le indagini sono ancora in corso –Alun aveva conosciuto Richard Bowler, un ragazzo disabile di 35 anni, in una chat. I due si erano incontrati e Alun aveva palesato a Richard la volontà di provare un gioco erotico a suo dire "molto eccitante": fare sesso estremo completamente avvolto da sacchi di plastica nera (simili a quelli per la spazzatura, giusto per intenderci).

Il cuoco britannico così è stato rinchiuso all'interno di alcuni sacchi poi sigillati con lo scotch. Poi, dopo aver iniziato il rapporto, sono cominciate le prime crisi, l'affanno, i malesseri. Pochi minuti dopo Alun è morto. Secondo il medico legale si è trattato di un arresto cardiaco provocato da disidratazione ed eccessivo stress. Gli investigatori inglesi hanno quindi arrestato Richard Bowler con la pesante accusa di omicidio colposo.

Il 35enne ha provato in tutti i modi a difendersi spiegando di come, non appena si fosse accorto delle crisi di Alun, avesse cercato di liberarlo. Ma l'intervento è arrivato troppo tardi. Bowler è stato condannato a 5 anni di carcere ma a finire in cella non sarà il solo. Pare infatti che anche il badante di Bowler, tale Alan Connor, avesse preso parte alla pratica estrema insieme ai due. Anche per lui sono scattate le manette. Stessa pena: 5 anni di prigione.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017