Excite

Sesso in carcere tra boss russo e attivista per i diritti umanitari, il video

Sesso in carcere tra un boss russo ed una attivista per i diritti umanitari. E' accaduto nel penitenziario di Oblast Sverdlovsk. I due sono stati scoperti dopo che i secondini avevano notato come gli incontri tra carcerato e visitatrice si facevano sempre più prolungati.

Luigi Chiatti: fuori dal carcere il mostro di Foligno

Le guardie hanno piazzato delle telecamere filmando cosa accadeva nella cella, che Larissa Z., questo il nome dell'attivista, doveva ispezionare per valutarne grandezza e condizioni.

Pakkiano, la moda arriva dal carcere

'Ma abbiamo notato che i loro incontri erano sempre più prolungati. Abbiamo così deciso di inserire una telecamera nascosta nella cella per capire cosa stesse succedendo', le parole di un portavoce del carcere.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017