Excite

Sette settimane di erezione continua, 22enne in ospedale. I medici: "Colpa della bici"

  • Youtube

di Simone Rausi

Non riesco a farlo smettere”. Queste le parole che un giovane 22enne ha rivolto al suo medico guardandosi verso il basso. Siamo a Dublino e la storia che vi stiamo per raccontare ha dell’incredibile. Sette settimane di erezione assolutamente involontaria. Una condizione che, inizialmente, potrebbe far sorridere ma dal vanto al pianto il passo è molto breve.

Orgasmo di tre ore, Lizzie ricoverata in ospedale: “E’ stato un incubo”

La cosa assurda è che il giovane non si è recato del medico se non dopo cinque settimane di erezione continua. Come se fosse normale svolgere le abituali attività quotidiane per oltre un mese in continuo stato di eccitazione. Quando i medici dell’ospedale di Tallaght si sono trovati dinanzi la situazione hanno subito capito che si trattava di un problema su cui si era perso già troppo tempo. Secondo quanto dichiarato dai medici all’Irish Indipendent quello del giovane 22enne non sarebbe stato un caso isolato e, ogni volta, tutti i pazienti si sono presentati in ospedale in netto ritardo sottovalutando per settimane il problema.

Si tratterebbe di una patologia chiamata Priapismo che colpirebbe, ogni anno, centinaia di persone. Alla base di tutto ci sarebbe, nel caso del giovane di Dublino, un incidente in mountain bike. Il poveretto avrebbe sbattuto le parti basse contro la traversa della bici e l’urto avrebbe provocato un anomalo afflusso del sangue con conseguente erezione continua e persistente.

Ci sono volute una radiografia e diverse settimane di trattamenti vari per diagnosticare il problema e la causa scatenante. Il primo intervento dei medici sul ragazzo, una sorta di manipolazione con pressione, si è rivelato fallimentare e il problema si è ripresentato puntuale dopo qualche giorno. Oggi, a distanza di settimane, la questione sembra essere risolta e secondo quanto si legge dalle colonne dell’Indipendent il ragazzo avrebbe ripreso “le normali attività e una sana vita sessuale soddisfacente”. Non che la sua ragazza, finora, fosse rimasta troppo scontenta eh.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017