Excite

Sinai, l'aereo russo è caduto per una bomba: voli sospesi su Sharm el-Sheikh

  • Getty Images
Adesso c'è la conferma della scatola nera: il volo della Metrojet Airbus A321 è precipitato sul Sinai a causa dell'esplosione di una bomba. L'aereo di linea russo è stato oggetto di un attentato, come del resto aveva subito rivendicato l'Isis. Le indagini hanno comunque due versioni da verificare: la prima parla di "rumore di esplosione", la seconda che non "si sente nulla".

Leggi anche: l'ipotesi terrorismo descritta da Usa e Gbr

In entrambi i casi si tratta comunque della conferma di un evento improvviso, come l'esplosione di una bomba. Del resto che qualcosa fosse cambiato sull'orientamento delle autorità russe, era emerso dalla decisione di bloccare i voli per il Sinai, quindi su Sharm el-Sheikh, una delle località turistiche egiziane più famose. Lo stop è stato predisposto fino a che "non saranno garantire adeguate misure di sicurezza".

http://magazine.excite.it/bomba-sullaereo-russo-caduto-nel-sinai-usa-e-gb-rilanciano-ipotesi-dellattentato-terrorista-N162869.html

Migliaia di turisti stanno quindi incontrando problemi per tornare a casa dopo la vacanza a Sharm: anche la compagnia aerea EasyJet ha fermato i voli sullo scalo. Il problema ha riguardato anche un volo programma per Milano Malpena. "Il piano di recupero dei passeggeri italiani non è più attuabile contrariamente a quanto precedentemente annunciato", ha spiegato una nota della società. Un annuncio che significa

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017