Excite

Sindone a Torino, allarme al metal detector ma era il vibratore di una pellegrina

  • Repubblica.it

Episodio curioso quello capitato a Torino precisamente ai Giardini Reali dove una pellegrina prima di accedere al percorso per arrivare davanti alla Sindone si è trovata di fronte al metal detector. Nulla di strano verrebbe da pensare perchè dalla scorsa domenica con l'esposizione in Duomo sono ovviamente aumentati i controlli che hanno proprio generato uno scherzo imbarazzante.

La signora ha continuato il percorso d'accesso quando le forze dell'ordine che si occupano della sicurezza dell'Ostensione l'hanno fermata perchè i monitor dello scanner a raggi "X" segnalavano qualcosa di sospetto all'interno della borsa della pellegrina in particolare si notava un oggetto tubolare con una base larga.

Vibratore in vagina per 10 anni: la scoperta di una 38enne scozzese

La sicurezza ha immediatemente pensato a un tonfa o a un piccolo manganello e hanno quindi chiesto alla donna di aprire la borsa. Via la cerniera e all'interno della borsa c'era un vibratore. La sicurezza ha tirato un sospiro di sollievo mentre la donna imbarazzata è diventata rossa in volto mostrando un sorriso di circostanza per nascondere l'imbarazzo.

La pellegrina non aveva pensato forse che il sex toy avrebbe impensierito la sicurezza e invece è stato così. Lo scherzo del metal detector ha fatto il giro del web ma tutto bene quel che finisce bene.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017