Excite

Slovacchia, arrestato cannibale

A Kosice, in Slovacchia, la polizia ha arrestato un sospetto cannibale. Come fatto sapere in una conferenza stampa a Bratislava il ministro degli Interni slovacco Daniel Lipsic e il capo della polizia Jaroslav Spisiak, l'uomo, 43 anni, aveva pubblicato su Internet un annuncio per trovare una persona disposta a farsi uccidere e mangiare e si era accordato con uno svizzero.

All'appuntamento, però, al posto dello svizzero, che all'ultimo momento ci ha ripensato, si è presentato un agente della polizia e l'appuntamento si è trasformato in uno scontro a fuoco con le forze dell'ordine. A quanto pare l'aspirante cannibale slovacco e un agente di polizia sono stati ricoverati in ospedale. Pare che il cannibale sia in gravi condizioni.

Il capo della polizia Jaroslav Spisiak ha raccontato: 'In base agli accordi la vittima doveva essere addormentata, pugnalata al cuore, squartata e cosparsa di spezie, quindi trasportata a pezzi e divorata dall'omicida'. Il cannibale, infatti, si era presentato all'appuntamento equipaggiato con tutto l'occorrente per il macabro rito, ossia sonniferi, coltelli, sega per ossa e un sacco.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017