Excite

Sparatoria a Marsiglia, kalashnikov contro la polizia a La Castellane: nuovo allarme terrorismo

  • Twitter @pressjournal

Torna l’incubo attentati in Francia, stavolta a Marsiglia, dove una serie di colpi di kalashnikov esplosi in aria da uomini armati è stata avvertita da diversi cittadini che hanno immediatamente allertato la polizia locale.

Auto travolge agente a Parigi, allarme in Francia dopo strage di Charlie Hebdo

Rapido l’intervento delle forze dell’ordine, radunatesi in tenuta antisommossa nel quartiere La Castellane in vista di un possibile conflitto a fuoco col commando nella rotatoria del Grand Littoral.

Insieme agli agenti, nel luogo della sparatoria si sono posizionate diverse unità delle teste di cuoio Gipn, pronte a partecipare all’azione di accerchiamento degli assalitori rifugiatisi all’interno della banlieue marsigliese, sotto il coordinamento del direttore della sicurezza pubblica Pierre-Marie Bourniquel.

Primo organo d’informazione a riferire dell’accaduto in tempo reale, il sito web La Provence, mentre qualche minuto dopo sul posto si sono recati cronisti delle principali televisioni e radio nazionali, a partire dall’emittente Francetv che ha riferito in un secondo momento dell’evacuazione già avvenuta di alcuni importanti edifici pubblici a scopo precauzionale.

(Colpi di Kalashnikov a Marsiglia, conflitto tra polizia e commando di uomini armati)

Numerose le segnalazioni pervenute durante la violenta sparatoria ai numeri di emergenza delle autorità francesi, anche a detta dello stesso capo della sicurezza Bourniquel i colpi di kalashnikov erano stati uditi in lontananza da una pattuglia del pronto intervento impegnata nel controllo in strada a poche decine di metri dall’incrocio del Grand Littoral.

Oltre al personale ed agli alunni di un asilo nido, in mattinata si è proceduto al progressivo sgombero dei locali scolastici nella zona della sparatoria, con l’ausilio delle forze dell’ordine sopraggiunte a La Castellane nel giro di pochi minuti.

Proprio nella città di Marsiglia, oggi era prevista tra la mattina e il pomeriggio la visita ufficiale del premier in carica Manuel Valls, tenuto a fare un briefing pubblico sui piani del governo in materia di sicurezza insieme ai tre ministri competenti del governo in carica Najat Vallaud-Belkacem, Myriam El Khomri e Bernard Cazeneuve.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017