Excite

Spazio, partita la Soyuz. A bordo l'astronauta Paolo Nespoli

Nella notte ha preso il via la missione MagIsstra, che durerà 152 giorni e il cui rientro è previsto per il 16 maggio 2011. Il lancio della Soyuz Tma-20 è avveuto dalla base russa di Baikonur, nel Kazakhstan. La Soyuz, con a bordo l'austronauta italiano Paolo Nespoli, la statunitense Catherine Coleman e il cosmonauta Dmitry Kondratyev, è diretta verso la Stazione Spaziale Internazionale. A quanto pare il viaggio sta procedendo bene. Il responsabile Esa per la comunicazione sulle attività degli astronauti, Jean Coisne, ha fatto sapere: 'Il volo sta andando secondo tutte le previsioni, è tutto nominale, è tutto bene'.

L'italiano Paolo Nespoli, 53 anni, resterà in orbita per sei mesi. Prima del lancio ha detto: 'Sono sicuro che la navicella ci condurrà nello spazio e ci riporterà indietro sani e salvi'. E ha aggiunto: 'La navicella è veramente piccola ed i posti sono come quelli posteriori di un'automobile, ma la cosa importante è la sicurezza'.

Nespoli, astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), sarà il primo italiano a trascorrere sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale. Domani la navetta russa Soyuz si aggancerà alla stazione orbitale e Nespoli, con i suoi compagni di equipaggio, entrerà nella struttura in orbita. Partiranno poi i 30 esperimenti che vanno dalla fisiologia umana alla fisica dei fluidi, fino a misure utili all'estrazione di petrolio.

La responsabile del Direttorato per il Volo umano dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), Simonetta Di Pippo, ha spiegato che si tratta di una missione molto importante durante la quale Nespoli dovrà affrontare numerosi compiti. La Di Pippo ha spiegato: 'Nespoli è il terzo europeo ad affrontare una missione di lunga durata ed è il primo astronauta europeo che ha la responsabilità di controllare l'attracco della navetta automatica Atv alla stazione orbitale'. E ha aggiunto: 'Paolo Nespoli sarà il leader della parte non russa della Stazione Spaziale, sarà cioè il suo compito riferire al comandante in caso di situazioni difficili'.

L'astronauta italiano ha fatto sapere che racconterà la sua avventura tramite il suo account Twitter. Il messaggio, dai toni piuttosto allegri, inviato prima della partenza è stato questo: 'Volare, oh oh, cantaree oh oh oh oh, inseguiamo insieme i sogni, a presto'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017