Excite

Spazzatura a Cagliari, lancio di sacchi in casa Soru

La Sardegna "accetta" i rifiuti di Napoli? E i cittadini isolani lanciano sacchi di spazzatura in casa del Governatore della Regione Renato Soru. E' solo l'ultima, singolare protesta dell'emergenza rifiuti.

E' arrivata ieri a Cagliari la nave con 500 tonnellate di spazzatura provenienti dalla Campania, e da subito non sono mancati disordini: cassonetti bruciati, tafferugli, e militanti sdraiati davanti al boccaporto per non permettero lo scarico. Solo dopo diverse ore i rifiuti hanno raggiunto la destinazione finale, l'incerenitore di Macchiareddu.

E nella notte Soru è stato vittima del lancio di spazzatura in casa. Il Governatore non ha dormito nella sua abitazione, ma in mattinata sono stati ritrovati diversi sacchi di spazzatura nel cortile. Polizia e Carabinieri sono intervenuti sul posto senza però riuscire ad identificare gli autori della bravata. Si tratta - a quanto pare - di un'azione collettiva visto l'sms che circola tra i cittadini e che preanunncia per stasera una nuova protesta: "Protesta. "Unisciti a noi. Appuntamento venerdi' 11 gennaio ore 23, sotto casa di Soru".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016