Excite

Spiegare ai bambini l'essere gay, Andrea alla nipote e il video diventa virale

  • Facebook

Un video divertente, che sta conquistando col passare delle ore la crescente simpatia del popolo della rete, grazie alla spontaneità dei due interpreti ed alla nobiltà del messaggio di fondo: lo zio spiega alla nipote, in modo tutt’altro che “pesante”, il significato della parola gay e quindi della scelta di amare un altro uomo.

Omofobia, clamorosa protesta in Parlamento

Partito dal profilo Facebook di Dante Lami (ragazzo di Magenta), condiviso e commentato da centinaia di utenti colpiti dal simpatico duetto improvvisato dal ragazzo e dalla bambina a confronto sul tema dell’omosessualità, il breve ma significativo filmato sembra destinato ad imporsi come “lezione” di maturità e rispetto da parte di persone comuni, efficace antidoto alle moderne forme di intolleranza e fanatismo ancora annidate in alcuni settori della società. Allegro, gioioso e per questo dirompente nella sua semplicità, il concetto di fondo viene fuori dalle primissime battute.

“Ad Andrea piacciono i maschi”, dichiara sorridendo la bimba davanti alla webcam, aggiungendo di aver “imparato una parola nuova” e cioè gay, grazie alla spiegazione appena formulata dallo zio come se fosse (ed in effetti lo è) qualcosa di simile ad una confidenza tra amici a cuore aperto. “Sono sempre il tuo zio preferito?” chiede il ragazzo alla nipotina dopo aver condiviso con lei il coming out da inoltrare sul web, dopo avere scherzato sui capelli blu e gli orecchini visti ingenuamente dalla bambina come indizio decisivo dell’appartenenza dello stesso al mondo gay.

La risposta, non diversamente dal resto del video, suona al pari di un autentico schiaffo morale a vecchi e nuovi sostenitori di tesi e slogan pro omofobia. Commenti, richieste di amicizia e post su Facebook, a questo filmato ma anche al successivo video già pubblicato da Andrea come ringraziamento per i tantissimi "like" ricevuti in queste ore sul social network, testimoniano l'ottimo riscontro ottenuto dall'iniziativa e non certo solo tra i militanti della comunità Lgbt. Tra tutte, la frase "sei lo zio che tutti vorrebbero" scritta da uno dei nuovi amici di "Dante Lami", sembra di gran lunga la più carica di significato.

Andrea alla nipote: "Ecco perchè sono gay". Guarda il video

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017