Excite

Spot bocciati in mostra a Milano

L'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (IAP) nato nel 1966 mette in mostra tutte le pubblicità bocciate nel corso degli anni, perchè considerate inopportune. In che senso? Vuol dire che i messaggi che lanciano possono essere offensivi, volgari, scioccanti per la sensibilità dell'opinione pubblica.

Ecco allora che il bagaglio di ciò che non si è mai visto (o si è visto per pochissimo tempo) viene tirato fuori a distanza di 40 anni ed esposto a Milano nell'ambito della mostra Pubblicità con Giudizio, aperta per un mese (26 ottobre - 26 novembre) alla stazione centrale (binario 21-22).

Dal bacio scandaloso tra un prete e una suora proposto da Benetton, fino alle "palle" dell'Ikea. Più di 50 manifesti che raccontano com'è cambiata la pubblicità nel corso di questi ultimi decenni.

Le immagini dei manifesti

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017