Excite

"Sprites" nei cieli dell'Europa

Non si tratta di Ufo, nienti alieni dunque. Le luci alquanto misteriose che sono apparse nei cieli d'Europa in questi ultimi giorni sono "Sprites", ossia particolari fenomeni meteorologici. Il fisico dell'atmosfera e scienziato spagnolo Oscar Van der Velde di Sant Vincenc de Castellet li ha fotografati e decifrati.

Lo studioso ha spiegato: "Gli sprites sono uno dei tanti fenomeni meteorologici particolari di cui il cielo ci gratifica. Si manifestano a una quota intorno agli 80 chilometri sviluppandosi in due direzioni, prima in basso e poi verso l'alto. Ciò succede quando un fulmine strappa cariche elettriche da una vicina nube generando le condizioni ideali per la formazione luminosa: il tutto dura in media venti millesecondi".

Dal 1989, quando per la prima volta questi fenomeni meteorologici sono stati fotografati dagli astronauti di una missione shuttle della Nasa, sono nate delle associazioni di "Sprite chasers", ossia cacciatori di sprites, pronti a scrutare il cielo e ad immortalare questi tanto particolari fenomeni.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016