Excite

Stasi, arriva la condanna per pedopornografia

  • Infophoto

Assolto dall'accusa di omicidio ma condannato per detenzione di video pedopornografico. Alberto Stasi, ex fidanzato di Chiara Poggi uccisa il 13 agosto 2007, dovrà pagare una multa di 2.540 euro oltre all'interdizione dai servizi "in istituzioni o strutture pubbliche o private frequentate prevalentemente da minori". Il tribunale di Vigevano ha inflitto questa pena per le immagini trovate nel computer del giovane.

La difesa di Alberto Stasi annuncia ricorso. "Faremo ricorso - dice Giulio Colli, avvocato della difesa - anche perché l'ultimo pezzettino rimasto in piedi non ha senso giuridico". L'avvocato spiega che "lo spezzone di file era incompleto, non apribile e non utilizzabile". Secondo l'avvocato "ci sono buone probabilita' di vincere il ricorso, anche alla luce del proscioglimento del gup per tutte le altre cose".

Angelo Giarda e Giulio Colli, legali del giovane, sostengono che il materiale perdopornografico sia finito nel pc di Stasi per errore durante uno scaricamento massiccio di video pornografico.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017