Excite

Stasi pedofilo: si infittisce il mistero di Garlasco

Nuovo colpo di scena nel giallo ancora irrisolto di Garlasco. Dal 13 agosto giorno in cui Chiara Poggi la 26enne massacrata nella sua abitazione, gli inquirenti non hanno ancora dato un volto all'assassino, ma da oggi la posizione di Alberto Stasi, ex fidanzato della vittima nonché indagato per l'omicidio diventa più delicata.

Ieri infattiil pm di Vigevano ha contestato ad Alberto due nuovi capi d'accusa: detenzione e diffusione di materiale pedopornografico ; davanti al pubblico ministero il giovane si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Ancora non si sa quanto le due vicende siano collegate tra loro, tuttavia ci sono già alcune indiscrezioniche che tenderebbero a metterle in relazione. Finora l'ipotesi più accreditata è quella per cui il giovane abbia ucciso Chiara, venuta a conoscenza del materiale.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016