Excite

Stati Uniti, il detenuto e la pistola nascosta tra le maniglie dell'amore

Combattere il sovrappeso è la mission di medici e nutrizionisti c'è chi, però, cerca in ogni modo di trarre vantaggio dai propri chili in più. Proprio come ha fatto un detenuto nello stato federale del Texas che ha eluso le guardie carcerarie riuscendo a nascondere una pistola nelle maniglie dell'amore.

Una storia incredibile, resa nota dal Houston Chronicle, il cui protagonista è George Vera, 25 anni e ben 227 chilogrammi di peso. L'uomo è stato arrestato lunedì scorso per vendita di cd falsi. Al momento del fermo le forze dell'ordine lo hanno perquisito, ma non si sono accorti che Vera nascondeva nelle sue maniglie dell'amore una nove millimetri non caricata. Anche le guardie carcerarie del penitenziario di Harris County, dove l'uomo è stato poi trasporatato, dopo una nuova perquisizione non hanno trovato l'arma tanto sagacemente nascosta.

La presenza della nove millimetri è venuta alla luce solo quando Vera ne ha parlato con un custode; neppure le parole degli altri carcerati, con cui il detenuto si era vantato di girare armato e di poter far fuoco in qualsiasi istante, erano servite a nulla. Dopo la scoperta l'uomo è stato accusato anche di detenzione illegale di armi in prigione.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016