Excite

Stati Uniti, società cerca donatori di feci. Compenso di 13 mila euro l'anno

Quando si dice un lavoro di me**a. Questa volta però è solo per modo di dire perché per la “vostra” sono disposti a pagarvi. Non si tratta della solita bufala che corre sul web pronta a suscitare una risata ma di un vero e proprio progetto medico portato avanti da OpenBiome negli Stati Uniti. Cinquanta dollari per un campione di feci, avete capito bene. In tempi di crisi e di assenza di lavoro potrebbe davvero rivelarsi un'ottima possibilità lavorativa.

La societa non-profit userà poi il tutto per mettere a punto dei trattamenti di trapianto fecale destinato ai malati di Clostridum difficile. Cos’è? Un batterio particolarmente resistente agli antibiotici. Infezione che porta ogni anno 250 mila ricoveri e ben 14 mila morti l’anno solo in Europa. Stando al racconto degli ideatori del progetto i donatori di feci arrivano a guadagnare fino a 250 dollari a settimana. Ma se sei costante esiste un benefit che si aggiunge alla somma che può arrivare in un anno a circa tredicimila dollari.

Feci nella scheda elettorale, 27enne denunciato in provincia di Bari

Se però le vostre capacità di donatore sono particolarmente elevate allora avete la possibilità di accaparrarvi il bonus per la più grande donazione della settimana o il record del mese. Si tratta di un vero problema che questa ricerca prova a risolvere. L’infezione da Clostridum difficile si può verificare per esempio dopo un uso prolungato di antibiotici. Il microbiota intestinale del paziente affetto viene in pratica spazzato via e quindi il miglior trattamento è il trapianto fecale che viene eseguito attraverso l’assunzione di materiale fecale congelato che si scongelano poi nell’organismo.

OpenBiome non fa altro quindi che raccogliere i campioni e trasformarli poi in capsule. Ora la domanda sorge spontanea: come posso diventare anch’io donatore? E’ necessario recarsi in Massachussetts a Medford nel laboratorio della società. Una volta assunti l’impegno, in tutti i sensi, sarà per quattro giorni alla settimana per almeno sessanta giorni. Limiti di età? Non meno di 18 anni e non più di 50 anni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017