Excite

Sting eredità, i 220 milioni di euro non andranno ai figli: "Devono lavorare"

Sting come l'Avaro di Moliere. La rockstar si è trasforma in un vecchio taccagno dopo la discutibile dichiarazione rilasciata ieri in un'intervista alla rivista Mail on Sunday Event Magazine. Che fine faranno i 220 milioni di euro c raccolti durante la fortunatissima carriera?

Quel che certo è che neanche un centesimo del patrimonio finirà nelle tasche dei suoi sei figli, 3 maschi e tre femmine. "Ho spiegato ai miei figli che non ci sarà molto denaro da parte perché lo stiamo spendendo. Abbiamo molte spese, quello che entra viene subito utilizzato", ha detto Sting che ha poi aggiunto: "Devono lavorare. Tutti i miei figli lo sanno e raramente mi chiedono del denaro. Per questo li apprezzo e rispetto".

Ma poi il cantante rassicura: "Ovviamente sono pronto ad aiutarli se dovessero avere dei problemi ma fino a oggi non è mai successo. Devono sapere che per avere successo devono contare solo sulle loro capacità". E per fortuna, aggiungiamo noi!

Pubblicato da Gabriella Sardisco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Gabriella Sardisco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017