Excite

Strage di Erba, nessuno vuole la casa di Rosa e Olindo

La strage di Erba nel dicembre 2006 sconvolse l'Italia. La morte di Raffaella Castagna, della mamma Paola Galli, del figlioletto Youssuf e della vicina di casa Valeria Cherubini, fu una delle tragedie che inizialmente sembravano non avessero una spiegazione plausibile, come tanti delitti irrisolti nel nostro paese.

Guarda le foto del processo di Rosa e Olindo

La scoperta, grazie anche alla testimonianza dell'unico sopravvissuto alla strage, Mario Frigerio, ha risolto il mistero sconvolgente: a uccidere erano stati i vicini di casa Rosa Bazzi e Olindo Romano in un raptus di follia. I due sono stati condannati, dopo un lungo processo, all'ergastolo e da tempo la loro casa è stata messa all'asta per essere acquistata.

Ca' del Giazz', però, non ha ricevuto offerte per la seconda volta. Il Tribunale di Como ha dovuto rimandare di nuovo l'evento, come aveva fatto il sei aprile scorso. Nessuno vuole entrare nella casa di due assassini. L'appartamento di 76 metri quadrati era in vendita al prezzo base di 122mila euro, questo la prima volta, nella seconda asta il prezzo è sceso ai 90mila, il 20 gennaio si partirà da circa 70mila.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017