Excite

Strage migranti, il video della preghiera di Erri De Luca a Piazza Pulita: "Mare nostro che non sei nei cieli..."

Una preghiera laica, un 'mare nostro', con cui Erri De Luca, ospite stasera di 'Piazza Pulita', ha voluto ricordare i migranti morti nei naufragi dei barconi che tenetavano di trasportali sino alle coste europee. "Mare nostro che non sei nei cieli, e abbracci i confini dell'isola e del mondo, sia benedetto il tuo sale". Inizia così la poesia dello scrittore partenopeo, recitata proprio nel giorno che ha visto un nuovo ribaltamento di un barcone, stavolta al largo dell'isola di Rodi, nelle acque greche.

Rodi, naufragio di un barcone con 200 migranti, il video

Nobraino, la frase shock sul naufragio nel canale di Sicilia

Strage migranti, superstiti a Catania

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017