Excite

Stupro a Roma, il militare Giuseppe Franco resta in carcere. Il gip: "Aveva pianificato tutto"

  • Il Messaggero

Ha suscitato rabbia e indignazione lo stupro avvenuto a Roma nel quartiere Prati ai danni di una ragazzina di 15 anni. Giuseppe Franco, accusato di averla violentata quattro giorni fa, resta in carcere. Lo ha deciso il gip Giacomo Ebner che ha accolto le richieste del pm Eugenio Albamonte ed ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Il militare si era avvicinato alla ragazzina fingendosi un agente di polizia e ora si trova indagato per violenza sessuale e sostituzione di persona. L'uomo però nega tutto, dice di aver mostrato solo il tesserino militare e durante l'interrogatorio di garanzia ha dichiarato: "Il rapporto c'è stato ma era consenziente e lei mi ha mentito, perché mi aveva detto di avere 18 anni".

Stupro a Roma, il militare arrestato si difende dalle accuse: "Era un rapporto consensuale"

Il gip fa sapere che "si ritengono sussistenti i gravi indizi di colpevolezza a carico dell'indagato" e aggiunge, sostenendo che esista la possibilità di fuga e reiterazione del reato, Franco avrebbe pianificato tutto: "sembra aver pianificato la violenza. Ha individuato una ragazza palesemente minorenne, ha esibito un tesserino per accreditarsi come rappresentante delle forze dell'ordine e ha persuaso la minore esercitando la forza solo nei momenti in cui la ragazzina tentava di ribellarsi. L'uomo ha senz'altro ha approfittato dell'orario notturno e del luogo in cui appartarsi, da lui senza dubbio conosciuto".

La versione del militare fa acqua da tutte le parti e non convince gli investigatori perchè i dettagli non tornano: dai pantaloncini lavati alla fuga alla vista della mamma di una delle tre. La notizia ha ovviamente lasciato senza parole i vertici della Difesa che hanno dichiarato: "Ci sono delle indagini in corso e non entriamo nel merito" ma hanno subito sospeso il sottoufficiale della marina militare. Un primo maresciallo parla a Il Messaggero: "Per la Marina è una cosa tremenda che getta un'ombra nella forza armata ai danni di quanti lavorano bene ogni giorno". Un altro marinaio aggiunge: "Ha tradito i nostri valori e ha macchiato la divisa".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017