Excite

Stupro di gruppo, il carcere si può evitare

  • Ultimaora.net

Carcere facolvativo per lo stupro di gruppo. Recita così una sentenza della Cassazione recependo una sentenza della Corte Costituzionale del 2010 che prevede misure cautelari alternative in casi di violenze del branco.

Il giudice non è più obbligato a disporre o a mantenere la custodia in carcere dell'indagato, ma può applicare gli arresti domiciliari. In base a tale sentenza verrà riesaminato il caso di due giovani, attualmente in carcere, che nell'agosto 2011 stuprarono una ragazza di Frosinone.

Una sentenza questa contro le donne. "Le aggravanti per i reati di violenza sessuale furono introdotte proprio per evitare lo scempio della condanna senza un giorno di carcere per chi commette un reato grave come questo", diceMara Carfagna, ex Ministro delle Pari Opportunità. "Il Parlamento, che ha sostenuto il disegno di legge da me presentato con voto bipartisan, aveva voluto condividere un messaggio chiaro: tolleranza zero contro la violenza sulle donne, che non e' un reato di 'serie B'", conclude il deputato.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017