Excite

Suicidio in questura a Milano: 22enne si butta dal terzo piano

  • Twitter

Gianluca Mereu, un ragazzo di 22 anni fermato per aver picchiato i genitori, è morto stamane, intorno alle 7.30, dopo essere saltato da una finestra del terzo piano della Questura di Milano.

Mereu, ragazzo appassionato di thai boxe e dal fisico atletico, è scappato di casa dopo essersi scagliato contro il padre e la madre.

Domenico Maurantonio, gli sviluppi sul caso del ragazzo morto dopo essere precipitato dalla finestra dell'albergo in cui alloggiava per una gita scolastica

Un raptus violentissimo quello di Gianluca, che ha costretto la madre a rifugiarsi presso il commissariato Città Studi, mentre negli stessi minuti il signor Mereu è corso a casa del figlio maggiore per chiedere aiuto.

Gli agenti, allertati da un vicino, si sono presentati nella casa dei Mereu non trovando nessuno, se non una abitazione sconquassata dalla furibonda lite scoppiata poco prima.

Durante la perquisizione sono arrivati il padre ed il fratello di Gianluca. Insieme alla polizia si sono messi alla ricerca del 22enne, trovandolo, in stato confusionale, a pochi metri dalla chiesa di piazza Bernini: era in evidente stato confusionale e recitava frasi sconclusionate a sfondo religioso.

Gianluca è stato portato in Questura, dove continuava a proferire parole senza senso. Gli agenti a quel punto hanno chiamato una ambulanza per il trasporto in ospedale.

All'arrivo dei sanitari il ragazzo sembrava essere tornato in sé. Era in mezzo a poliziotti e medici mentre stava raggiungendo l'ambulanza, quando si è verificata la tragedia. Anche aiutandosi con il suo fisico possente, Gianluca è sfuggito al controllo degli uomini che lo stavano scortando, ha raggiunto una finestra ed è saltato.

Un caso che, sulle prime, a molti ha ricordato il caso dell'anarchico Giuseppe Pinelli, precipitato misteriosamente dal quinto piano della questura milanese dopo essere stato fermato perché sospettato di essere l'autore della strage di piazza Fontana.

"Per la morte di Mereu non ci sono ipotesi reato", chiarisce il pm di turno, Tiziana Siciliano "il ragazzo era in mezzo a quattro sanitari e tre agenti di polizia. All'improvviso è corso per lescale, ha raggiunto la finestra e si è buttato".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017