Excite

Super Tuesday: vigilia di voto per Obama e Clinton

Il Super Tuesday, giornata elettorale decisiva in cui voteranno 24 stati decisivi per le nomination fra cui California, New York, New Jersey e Illinois, è alle porte. Martedì infuocato, quindi, per Barack Obama, Hillary Clinton, Mitt Romney e John Mc Cain. Domani saranno assegnati 2084 delegati democratici, oltre la metà dei 4049 totali, e 1108 delegati repubblicani su un totale di 2380.

Guarda le foto dei candidati alla vigilia del Super Tuesday

I sondaggi (fonte Zogby) parlano chiaro: Obama con il 46% delle intenzioni di voto, contro il 40% attribuito a Hillary. In casa repubblicana si parla di un salto in avanti di Mitt Romney con un 40% dei favori contro il 32% di Mc Cain. Facile capire l'importanza della tornata elettorale di domani se si pensa che, nella irrealistica ipotesi che un solo candidato si vedesse assegnati tutti i delegati, ciò basterebbe per assicurargli la nomination matematica per il proprioi partito.

2025 (2084 in palio domani) è infatti il numero di delegati necessari al candidato democratico per assicurarsi le primarie e 1191 sono i delegati che basterebbero al competitor repubblicano (1108 si assegnao domani). Freddi numeri, ben nascosti da una campagna elettorale caldissima. Tra cantanti, parenti, Obama Girls, star del cinema e della tv l'elettorato statunitense non ha di che lamentarsi. I target sono tutti soddisfatti, donne, uomini, giovani e anziani, in un meltin-pot elettorale che prescinde, in alcuni casi, dal partito di appartenenza.

In attesa dell'esito elettorale del Super Tuesday, facciamo un augurio agli sfidanti e, nel frattempo, ci gustiamo l'ultimo video della Obama Girl.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016