Excite

Svizzera, ippopotamo condannato a morte

Lo zoo di Basilea considera troppi due ippopotami maschi e, per combattere il "sovraffollamento", ha deciso di uccidere uno dei due, Farasi, un cucciolo di 4 mesi dal peso di 100 chili. La sua unica colpa è di essere stato concepito in cattività dove, finito l'allattamento, diventerà una minaccia per l'equilibrio di coppia dei suoi genitori: a Wilhelm, il papà, non farà certo troppo piacere accorgersi che il figlio cercherà di prendere il suo posto accanto ad Helvetia, la mamma.

La storia del piccolo esemplare di ippopotamo ha commosso la Svizzera, i lettori del quotidiano "Le Matin" lo hanno votato quale "svizzero dell'anno", preferendolo al tennista Roger Federer.

"Non è possibile" hanno commentato gli animalisti "Che la star dello zoo possa fare una simile fine". Intanto, l'assessore all'Ambiente del Comune di Roma Fabio De Lillo, ben felice di accoglierlo negli spazi del Bioparco: "Se in Svizzera non lo vogliono, potremo prenderlo noi".

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016