Excite

Terni, all'Istituto Tecnico Commerciale voti più alti se non si fuma

Il preside dell'Istituto Tecnico Commerciale di Terni ha pensato ad una singolare iniziativa per combattere il fumo nella sua scuola. E da tre mesi a questa parte sembrano siano stati raggiunti i primi buoni risultati. Voti più alti se si smette di fumare, questa la sostanza della campagna antifumo.

Maturità, al via il toto-tracce, leggi

Molti studenti hanno pensato di approfittarne per alzare la media, così a guadagnarci è stata la pagella e la salute. I ragazzi che hanno accettato sono stati aiutati da un oncologo, uno psicologo e una nutrizionista. Gli esperti hanno spiegato loro i danni del tabagismo. Gli studenti hanno seguito una lezione, una volta la settimana, con tanto di test finale. Al termine della lezione veniva misurato il monossido di carbonio espirato dai polmoni nelle ultime ventiquattr'ore e nessuno dei ragazzi è risultato positivo.

Non tutti gli studenti che a febbraio hanno deciso di aderire all'inziativa sono riusciti nel loro intento. Ma coloro che ce l'hanno fatta hanno deciso di lottare contro il dannoso vizio che riguarda numerosi loro compagni di scuola. Il preside dell'Istituto, Giuseppe Metastasio, è molto soddisfatto. 'Un successo inatteso che dimostra come sia importante, soprattutto nella scuola, fare prevenzione' ha affermato il preside.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017