Excite

Terremoto alle Isole Eolie, feriti e tanto spavento

Alle 15 di oggi pomeriggio i tanti turisti e i nativi delle Isole Eolie hanno avvertito un forte terremoto che ha causato spavento e feriti.

L'epicentro del terremoto, di magnitudo 4.5, è stato registrato in mare a 19 chilometri di profondità e a sei chilometri dall'isola di Lipari interessando anche le località di Santa Marina Salina e Leni ed è arrivato anche in provincia di Messina.

Crolli pressochè ovunque ma soprattutto nella zona di Vallemura tra la spiaggia di Gelso e la spiaggia dell’Asino con la Capitaneria di Porto che sta cercando in queste ore di verificare l'entità dei danni a cose e persone.

Per ora si contano sette feriti lievi ed è stato inibito l'accesso alle spiagge dove è franata la roccia.

'E' stato un evento superficiale che si è sentito molto forte ed è stato avvertito in modo significativo anche sulla costa', ha dichiarato il funzionario della sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) Luca Malagnini.

Tempestiva la reazione degli utenti che su Twitter, con il tag #terremoto, hanno iniziato a postare aggiornamenti in tempo reale praticamente dai primi minuti dopo il terremoto così come accaduto con il terremoto dell'Aquila.

Ovviamente la situazione è in continuo divenire e le notizie si susseguono rapidamente in attesa di conferme e smentite.

Già ieri alle 18.18 la stessa area era stata interessata da un'altra scossa di magnitudo 2.5 ed epicentro a 102 chilometri, sempre in mare.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017