Excite

Terremoto in Giappone, esplodono altri due reattori a Fukushima

Non accennano a diminuire le scosse in Giappone, mentre il livello delle radiazioni nei pressi del sito della centrale nucleare giapponese di Fukushima è aumentato. Tant'è che la popolazione entro un raggio di 30 chilometri dall'impianto deve rimanere nelle proprie abitazioni.

Ad annunciarlo, il premier nipponico Naoto Kanche che ha dato inoltre ordine ai circa 200mila residenti nel raggio di 20 chilometri dall'impianto di sgomberare immediatamente. In una conferenza stampa, ha chiesto ai cittadini giapponesi di mantenere la calma e ha ricordato il lavoro dei tecnici e dei soldati delle Forze di Autodifesa che 'continuano a pompare acqua nei reattori mettendosi in una situazione estremamente pericolosa'.

Tutte le news sul terremoto in Giappone

Ed è intanto salito a quattro il numero delle esplosioni verificatesi all'interno dell'impianto. Dopo i reattori 1 e 3, anche il numero 2 e il numero 4 hanno registrato deflagrazioni tra lunedì e martedì.

I video del terremoto in Giappone

Il capo portavoce del governo giapponese, Yukio Edano, ha spiegato che il livello delle radiazioni è attualmente di 30 millisievert tra i reattori numero due e tre, di 400 millisievert nei pressi dello stesso reattore tre e di 100 vicino al reattore quattro. Giusto per rendersi conto: una singola dose di 1.000 millisievert, cioè di un sievert che è l'unità di misura della radioattività, può causare malori temporanei quali nausea e vomito. Una di 5.000 millisievert è in grado di uccidere, nel giro di un mese, la metà di coloro che l'hanno ricevuta.

Paura anche a Tokyo per i livelli anomali di radioattività, ma un rappresentante dell'amministrazione metropolitana, Sairi Koga, ha precisato che non sono considerati tali da nuocere al corpo umano.

Intanto l'Ambasciata italiana ha ricordato in un comunicato che 'quanti ritengono di poter lasciare il Giappone nelle prossime ore, possono al momento farlo con i mezzi ordinari', e 'chi non abbia necessità di recarsi in Giappone nei prossimi giorni dovrà astenersi dal farlo'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017