Excite

Terremoto Haiti, intatta la parte alta e ricca di Port-au-Prince

Le grandi catastrofi, si sa, fanno del male quasi esclusivamente ai meno abbienti o comunque a chi se la passa peggio e il terremoto che ha colpito Haiti non fa differenza in questo senso.

Guarda tutte le foto di Haiti dopo il terremoto

L'inviato del Corriere della Sera Paolo Foschini racconta infatti che una fetta abbastanza consistente di Port-au-Prince, la capitale di Haiti, non ha praticamente subito danni a causa del terremoto e lì la vita scorre esattamente come scorreva una settimana fa.

Si tratta della zona di Port-au-Prince dove vivono i ricchi, Petionville, dove sono dislocati i bar e i locali per turisti posta nella parte alta della città, risparmiata dal terremoto che ha colpito tutto il resto della Capitale.

Anche qui gli effetti del terremoto si sentono ma sono percepiti in maniera ovattata, quasi sussurrati da quanti si sono accampati in questa area dopo aver perso tutto o da quanti si sono salvati e sperano che l'economia ricominci a girare come accadeva prima.

Perchè se è vero che questa parte della Capitale di Haiti non ha subito devastazioni è anche vero che oggi turisti ce ne sono pochi e pochi sono quelli che arriveranno, facendo precipitare l'economia nazionale già provata in tutti i sensi.

Tra le aree rimaste intatte anche il Kaliko Beach, la zona scelta dai funzionari e dai ricconi per rilassarsi: è tutto come prima ma quello che manca, oggi, sono proprio i funzionari non risparmiati dal terremoto o che stanno cercando di riorganizzare un Paese vittima di sè stesso e della natura.

Guarda le immagini del resort extralusso Kaliko Beach

(foto ©The Canadian Press)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017