Excite

Terremoto in Campania e Molise, forte scossa avvertita anche a Napoli: caos e gente in strada

Due distinte scosse sismiche sono state avvertite in diversi centri della Campania e del Molise, tra le ore 8.12 e le 8.21 di questa mattina.

Terremoto, forte sisma avvertito in diverse zone del Nord Italia

Secondo quanto risulta dalle rilevazioni ufficiali dell’Ingv si è trattato di un terremoto di media entità, di magnitudo misurata in 4.2 e 2.6 e con epicentro tra le province di Caserta e Benevento, precisamente tra le montagne di Piedimonte Matese.

In alcuni quartieri di Napoli il fenomeno tellurico si è fatto sentire nitidamente, creando allarme tra gli abitanti, molti dei quali sono scesi in strada per scongiurare il rischio di crolli di edifici in caso di prosecuzione del sisma, mentre sono già al lavoro sul fronte della prevenzione l’assessorato regionale alla protezione civile e le prefetture interessate.

Soltanto tre settimane fa, come ricordano perfettamente i cittadini campani, la terra aveva tremato nelle stesse zone, in maniera piuttosto forte, in occasione del terremoto del 29 dicembre 2013 con una magnitudo di 4.9 che aveva destato non poche preoccupazione nella popolazione di diversi comuni.

Situazione simile a Campobasso e in larga parte del Molise, dove lo stesso fenomeno ha portato in mattinata centinaia di cittadini a chiamare d’urgenza, intasando le linee, i vigili del fuoco e gli altri numeri di emergenza.

Segui la diretta Twitter

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017