Excite

Terremoto L'Aquila, una notte di commozione

Sono state migliaia le fiammelle accese alla Fiaccolata della memoria, promossa da Fondazione 6 Aprile per la vita, Comitato Familiari Vittime Casa dello Studente, Avus - Associazione Vittime Universitari Sisma e Comitato Familiari Vittime Convitto Nazionale, per ricordare le 309 vittime del terremoto che il 6 aprile del 2009 ha distrutto la città de L'Aquila. Tanta la commozione quando alle 3.32 di notte gli aquilani si sono fermati e hanno ricordato chi ha perso la vita in quella notte di due anni fa.

Tutte le notizie sul terremoto de L'Aquila

Le immagini dei primi soccorsi e de L'Aquila dopo il terremoto

La fiaccolata del 6 aprile 2010

Pare siano state 18mila le persone che hanno partecipato alla fiaccolata portando alti i cartelloni con le foto dei ragazzi della Casa dello studente. Genitori, fidanzati, amici e tutti gli aquilani si sono uniti con grande commozione per ricordare quel momento così doloroso. Alle 3.32 di notte il corteo si è poi fermato e sono partiti i 309 rintocchi di campana che hanno accompagnato la lettura dei nomi delle vittime. In testa al corteo uno striscione con sù scritto: 'Per loro, per tutti, i familiari delle vittime. L'Aquila, 6 aprile 2009'. Alla fiaccolata hanno partecipato anche i rappresentanti di comitati e di associazioni per le vittime di altre sciagure, come quelle di Viareggio e della Moby Prince; tra le autorità presenti il sindaco de L'Aquila Massimo Cialente, il presidente della Regione Gianni Chiodi e il capo della Protezione civile Franco Gabrielli.

Intervistato dal direttore di Libero Maurizio Belpietro, Chiodi ha detto che la ricostruzione del capoluogo abruzzese potrà essere completata tra dieci anni. Il presidente della Regione ha spiegato che non si tratta di un problema di soldi, ma piuttosto di capacità nello spendere quel denaro.

Oggi, nel giorno di lutto cittadino, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta sono a L'Aquila per partecipare alla messa solenne di suffragio celebrata dall'arcivescovo metropolita Giuseppe Molinari nella Basilica di Collemaggio.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017