Excite

Terremoto Nepal: più di 2000 morti, dispersi 4 italiani

  • Twitter

Il bilancio del terremoto in Nepal parla di una ecatombe. Nel momento in cui scriviamo, i morti rinvenuti sono 2.352 in Nepal, 57 in India e 17 in Cina. I feriti sono 4.629, un numero tanto alto da aver mandato in crisi gli ospedali, in difficoltà di fronte ad un sisma che ricorda quello di magnitudo 8.1 del 1934, che causò 10.700 morti fra Nepal e India.

EVEREST - Tanta paura oggi per una scossa di assestamento di magnitudo 6.9. Il nuovo sisma ha causato l'ennesima valanga sull'Everest, dove ieri 18 alpinisti sono morti, sorpresi dal terremoto nel corso della scalata agli 8,848 metri della montagna.

GOOGLE IN LUTTO - Sull'Evereset ha perso la vita anche Dan Fredinburg, manager di Google Adventure. Fredinburg ha documento sul suo profilo Instagram la sua scalata fino a poche ore prima dalla morte, annunciata dalla sorella.

ITALIANI DISPERSI -Quattro speleologi italiani risultano dispersi. Si tratta di uomini del soccorso alpino in missione nel villaggio di Langtang, tra le località più colpite dal sisma. A Langtang, località travolta da una valanga, si contano più di cento morti.

Terremoto in Nepal, le foto della tragedia

Uno dei quattro è Giuseppe Antonini di Ancona. Suo fratello Roberto ha dichiarato di averlo sentito appena mezz'ora prima del sisma. Da allora non ha avuto più nessuna notizia.

Terremoto in Nepal, migliaia di vittime

PAURA PER DUE FRATELLI FIORENTINI - Stanno bene i due fratelli fiorentini, Daniel ed Elia Lituani, 25 e 22 anni, la cui scomparsa era stata denunciata ieri dalla madre. I genitori hanno riferito oggi, a Sky Tg 24, di essere riusciti a contattare i figli.

I due ragazzi si trovavano in Nepal da due settimane per una vacanza. "Mi avevano spedito una mail da Pokhara (città molto vicina all'epèicentro della scossa, ndr), qualche giorno fa, poi più nulla", aveva dichiarato la donna. Oggi la buona notizia.

La Farnesina ha inoltre riferito di aver contattato 300 italiani che risultano incolumi. "E' stato difficile contattarli per le condizioni delle vie di comunicazione e perché molti connazionali non hanno registrato la loro presenza in Nepal sul nostro sito", hanno spiegato fonti del ministero degli Esteri.

SCUOLE CHIUSE - Intanto, il governo nepalese ha annunciato di aver dichiarato lo stato di calamità naturale e che le scuole resteranno chiuse per tutta la settimana. L'aeroporto di Kathmandu, riaperto nella tarda serata di ieri, è stato chiuso oggi per un'ora.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017