Excite

Terroristi neofascisti arrestati in tutta Italia: volevano uccidere politici senza scorta

  • ROS Carabinieri

Che il neofascismo non fosse mai morto già lo sapevamo. Ma lascia sgomenti la scoperta di una rete di collegamenti atti a realizzare in tutta Italia atti di terrorismo a danno di politici e figure istituzionali, per arrivare a fondare un partito politico. A scoprirlo è stata la Procura antimafia dell'Aquila, in un'inchiesta che ha coinvolto città dal nord al sud della penisola.

Sono quattordici gli arrestata e quarantaquattro gli indagati legati a questo movimento neofascista, che si dava tra gli obiettivi quello di uccidere politici senza scorta, ma anche di far esplodere sedi di Equitalia e altri luoghi pubblici, stazioni ferroviarie incluse. Insomma, un piano agghiacciante che utilizzava come vessillo quello dell'Avanguardia Ordinovista, un'associazione clandiestina che si rifaceva ai principi neofascisti del'Ordine Nuovo per proseguire i sanguinosi atti di terrorismo nero che hanno colpito l'Italia negli anni Settanta.

Gli aspiranti terroristi sono accusati di associazione con finalità di terrorismo o evasione dell'ordine democratico, associazione finalizzata all'incitamento della discriminazione o alla violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi e tentata rapina. I responsabili lavoravano alla raccolta di armi per colpire gli obiettivi degli attacchi, che in parte dovevano essere recuperate tramite una rapina in Slovenia sventata dalla polizia.

Tra i personaggi coinvolti nella pianificazione degli attentati c'era anche una figura molto nota tra gli ambienti neofascisti, Rutilio Sermonti, uno dei personaggi più influenti dell'estrema destra nazionale, che aveva redatto uno “Statuto della Repubblica Italiana unita”, in cui si ipotizzava un nuovo ordine nazionale di impronta fascista.

Oltre ai piani di attacchi terroristici a persone e a strutture istituzionali, il successivo step a cui puntava l'organizzazione era infatti ancora più inquietante: ilmovimento voleva entrare in politica e partecipare alle elezioni, dando vita ad un'ascesa che emulasse in ogni fase quella del fascismo mussoliniano.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017