Excite

Texas, esplode fabbrica fertilizzante: si temono centinaia vittime

  • Getty Images

Si teme una strage per l'esplosione che ha distrutto un impianto di fertilizzanti della West Fertilizer in Texas, a circa 20 miglia a nord dalla città di Waco: il bilancio delle vititme sarebbe gravissimo, con centinaia di morti e di feriti. Lo scoppio della fabbrica ha raso al suolo una sessantina di edifici nel raggio di cinque chilometri, tra cui una scuola e una casa di cura.

Le cause dell'esplosione sono ancora ignote: il timore principale delle autorità è che si sia creata un'enorme nube tossica a seguito della combustione, nella zona si avverte un'intensa puzza di ammoniaca. Per questo i 2.800 abitanti della cittadina sono stati fatti evacuare nella notte. Lo scoppio è seguito allo sviluppo di un incendio all'interno della fabbrica di fertilizzanti, come mostra un video amatoriale.

La portata dello scoppio è stata devastante, come raccontano i testimoni: "E' stato come una bomba atomica scoppiata in giardino (...) Dopo il botto terribile abbiamo visto salire in cielo un'enorme palla di fuoco, quindi un altissimo fungo di fumo alto decine di metri" spiega il sindaco Tommy Muska. Anche lo sceriffo della contea di McLennan, Parnell McNamara, ha commentato incredulo di fronte alla devastante esplosione: "E' tutto devastato. Non ho mai visto nulla del genere. Sembra una zona di guerra con tutte le macerie".

Difficile stabilire con certezza un bilancio delle vittime, visto che molte persone risultano disperse: secondo l'agenzia Reuters, un portavoce del Dipartimento di sicurezza pubblica del Texas ha dichiarato che l'esplosione ha provocato probabilmente "centinaia di vittime" e danneggiato molte abitazioni. L'aspetto più preoccupante è che ci siano persone rimaste intrappolate sotto le macerie dopo i crolli.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017