Excite

Tiziana Prezzo e Cécile Hennion premiate a Catania

Sono state premiate, nei saloni della Casa del Vendemmiatore a Santa Venerina, alla presenza della Signora Agata D’Amore, la madre di Maria Grazia Cutuli, inviata del Corriere della Sera in Afghanistan dove è morta nel 2001, le due giornaliste Tiziana Prezzo e Cécile Hannion.

La Prezzo è una cronista di Sky Tg 24 e ha vinto la sezione stampa italiana mentre la Hennion, corrispondente di Le Monde quella estera. Le due giornaliste hanno raccontato dei loro reportage sul dramma di Haiti e nelle zone di guerra e hanno dato messaggio: ‘Non bisogna mollare mai, cercando di scavare a fondo sulle storie che si è chiamati a raccontare’.

Alla premiazione erano presenti il preside della facoltà di Lettere di Catania Enrico Iachello e il presidente del Consiglio comunale di Santa Venerina Giuseppe Marano. A nome degli atenei siciliani, che collaborano all’organizzazione del premio, è poi intervenuto il professor Luca Pedullà dell’Università Kore di Enna.

Anche Donata Calabrese, la cronista di Gela più volte vittima di minacce da parte della mafia a causa di alcuni suoi articoli, è stata premiata nella sezione ‘giornalista siciliano emergente’.

La serata, presentata da Franco Di Mare, volto noto del Tg1, oltre alle premiazione ha previsto anche spazi di riflessione e momenti musicali.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017