Excite

Topolino con la svastica, è polemica in Polonia

E' stato affisso sulla facciata di un palazzo nel centro storico di Poznan, in Polonia, un manifesto pubblicitario che sta facendo discutere un po' tutti in quanto considerato offensivo e poco consono all'ambiente presso il quale è stato inserito.

Guarda le foto della mostra

Si tratta di un manifesto che riproduce l'opera NaziSexyMouse realizzata dall'artista italiano Max Papeschi in cui una donna nuda con il volto di Mickey Mouse è posizionata con alle spalle una bandiera nazista e che è stato affisso per publicizzare una mostra che si terrà nell'edificio da prossimo settembre.

L'autore sostiene di realizzare manifesti di questo tipo per mostrare come nella società moderna 'le icone cult perdono il loro effetto tranquillizzante per trasformarsi in un incubo collettivo' ma la realtà dei fatti vede il progetto inviso alla maggior parte dei polacchi che si sentono offesi dal manifesto e dalla politica del suo realizzatore.

Non a caso Norbert Napieraj, consigliere di Poznan, ha deciso di fare causa alla galleria d'arte sostenendo che 'per i miei concittadini la croce uncinata simboleggia la sofferenza e la morte di più di 6 milioni di polacchi ed esporre questo simbolo nel cuore della nostra città è un atto davvero ignobile e disgustoso'.

Ma la causa è stata subito archiaviata perchè non è stata violata nessuna legge visto che 'quella presente sul cartellone è un'opera d'arte' e 'la legge autorizza l'uso della simbologia nazista in un contesto artistico e scientifico', hanno spiegato dai palazzi di giustizia.

Interessante però come davvero i polacchi si sentano offesi al punto che alla fine di giugno il manifesto è stato quasi distrutto per essere poi riparato e sistemato di nuovo nella stessa posizione.

(Foto @Max Papeschi)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017