Excite

Torino, polizia carica studenti davanti alla Regione: 2 contusi e 4 fermati, tensione alle stelle

  • Getty Images

Alta tensione, ancora una volta, a Torino, dove da una settimana sono in corso cortei e sit in di protesta contro il governo nazionale e la giunta regionale piemontese. Di scena, stavolta, non più il movimento 9 dicembre e i Forconi, ma gli studenti e le organizzazioni della sinistra radicale, alcune delle quali hanno partecipato in mattinata alla manifestazione dei sindacati confederali partita a inizio giornata da piazza Vittorio Veneto.

Scontri tra manifestanti e polizia a Torino, palloncini di vernice contro la Regione: foto da piazza Castello

Al termine dell’iniziativa di piazza organizzata da Cgil, Cisl e Uil, circa trecento attivisti riconducibili all’area di Rifondazione Comunista hanno dato vita, insieme ad uno spezzone della manifestazione studentesca, ad un’accesa contestazione diretta alla sede della Regione, divenuta oggetto di un lancio di uova e palloncini pieni di vernice colorata ad opera di alcuni ragazzi: il clima è degenerato ben presto, quando i giovani hanno provato ad avvicinarsi ulteriormente all’edificio che ospita l’istituzione governata da Roberto Cota e la polizia schierata in assetto antisommossa ha risposto con una serie di cariche piuttosto energiche, lasciando sul campo 2 contusi per parte.

Forconi, la mappe delle proteste in tutta Italia

Quattro studenti sono stati fermati e identificati dalle forze dell’ordine, mentre non risultano feriti veri e propri (anche se i due manifestanti raggiunti dalle manganellate denunciano di aver rimediato sospette fratture alle mani) al termine degli scontri di piazza Castello. Si conferma, in ogni caso, l’escalation di proteste nel capoluogo piemontese, divenuto uno dei luoghi caldi di questo dicembre all’insegna delle contestazioni popolari.

Forconi e movimenti di cittadini collegati alla “rivolta” partita lunedì scorso in tutta Italia non sembrano peraltro intenzionati ad abbassare la guardia, come confermano a chiare lettere le dichiarazioni, tutt’altro che distensive, rilasciate nelle ultime ore dai vari portavoce delle sigle promotrici dei blocchi dell’ultima settimana.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017