Excite

Torture e sevizie contro Tai, star di 'Come l'acqua per gli elefanti'

Quando si va al cinema a vedere in film romantico 'Come l'acqua per gli elefanti' di Francis Lawrence, si è coinvolti dalla bellezza dell'eroico Robert Pattinson, vampiro indimenticabile, e dalla sensualità di Reese Witherspooon. In secondo piano passano le comparse e in questo caso gli animali, veri protagonisti del momento.

Il video shock delle torture sugli elefanti

Infatti, da quando l'associazione animalista, Animal Defenders International, ha diffuso i video delle torture sugli elefanti visti nel film sono iniziate le polemiche. Tai, l'elefantessa che porta gli attori sul suo dorso, è stata addestrata con colpi e sevizie. Bastonate e scariche elettriche, provocate da pistole stordenti, erano all'ordine del giorno per insegnarle bene la parte.

Le immagini shock pongono ancora una volta all'attenzione dell'opinione pubblica il problema degli animali da circo troppo spesso maltrattai. Gli animalisti hanno lanciato l'appello e hanno diffuso il filmato anche tra i protagonisti del film per renderli consapevoli della tragedia.

Jan Creamer, direttrice dell'associazione, ha dichiarato al Daily Mail: 'Credo che gli attori Reese Witherspoon e Robert Pattinson saranno inorriditi nel vedere quello che cosa ha dovuto subire l'elefantessa per imparare a fare i numeri da circo. La sofferenza degli animali non è mai romantica e questo non è intrattenimento. Il pubblico, le stelle del cinema e i produttori sono stati ingannati. Il nostro messaggio vorrebbe essere questo: Se amate gli animali non andate mai a vedere i film in cui compaiono animali ammaestrati'.

Anche Kari Johnson, co-fondatore della società che si occupa dell'addestramento, ha ribattuto: 'La nostra compagnia non ha mai rilasciato un’autorizzazione scritta e non ha mai permesso l’uso di dispositivi elettrici se non quando la sicurezza dell’elefante o dell'uomo è stata messa a rischio'.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017