Excite

Toska Xulia, ragazza in sacco della spazzatura a Napoli: fermato presunto aggressore

  • YouTube

Choc nel centro di Napoli: una ragazza albanese di 27 anni, Toska Xulia, è stata scoperta ieri sera dentro a un sacco della spazzatura, lasciato sul pianerottolo di un'abitazione in via dei Tribunali 175, con una grossa ferita alla testa, il volto tumefatto ed evidenti segni di percosse su torace e addome. Dopo ore di serrate indagini, gli inquirenti questa mattina hanno fermato nel beneventano, a San Salvatore Telesino, un giovane che potrebbe aver avuto un ruolo nella vicenda, se non addirittura essere l'aggressore.

Stando alle informazioni diffuse, ad allertare polizia e 118 è stata una coppia di vicini di casa della ragazza: dopo avere sentito dei lamenti provenire dal sacco nero e averlo visto muoversi, la donna ha chiamato il marito, che ha guardato dentro e ha trovato Toska agonizzante. La giovane è stata immediatamente soccorsa e portata all'ospedale di Loreto Mare, dove nella notte è stata sottoposta a un lungo e delicato intervento per rimuovere la milza spappolata e curare un polmone perforato. Al momento si trova in coma farmacologico e le sue condizioni sono definite critiche.

Per ora poco o nulla si sa di chi e perché ha ridotto in fin di vita la ragazza e le piste seguite dagli inquirenti sono quelle del racket della prostituzione e di una relazione sentimentale finita in tragedia. A quanto pare, infatti, Toska viveva in un basso (piccolo appartamento al piano terra, con accesso diretto sulla strada) nella casa dove è stata ritrovata con un coetaneo. Tuttavia non è chiaro se l'uomo fermato sia lui o un'altra persona: il coinquilino (o compagno) della giovane infatti viene descritto come un suo connazionale, mentre il sospettato è un italiano di San Giorgio a Cremano, ha 28 anni ed è stato rintracciato nell'abitazione del nonno, insieme al figlio e alla convivente.

Portato in questura, l'uomo - che di cognome farebbe D'Esposito, è di corporatura massiccia e vive nella stessa via della vittima - da tre ore è torchiato dagli investigatori in presenza di un pm della Procura di Napoli perché riveli dettagli sulla vicenda, che da aggressione potrebbe diventare omicidio, dal momento che Toska è ricoverata in rianimazione, sospesa tra la vita e la morte.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017