Excite

Tragedia a Motta Visconti: esce per Italia-Inghilterra, al ritorno trova la famiglia sgozzata

Tragedia e sconcerto per quanto avvenuto questa notte a via Ungaretti di Motta Visconti, comune in provincia di Milano: al rientro dalla visione del match tra Italia-Inghilterra, un uomo di 32 anni, ha ritrovato moglie e figli uccisi presso la propria abitazione.

Tragedia a Taranto: morta 16enne per un selfie

Secondo quanto emerge dalle prime ricostruzioni, le tre vittime, che presentano solo ferite d'arma bianca al collo, sarebbero state tutte sgozzate. Una scoperta scioccante per l'impiegato milanese che alle 2 era rientrato a casa dopo aver guardato con amici la gara d'esordio della nazionale italiana: l'uomo avrebbe quindi chiamato il 118 che non ha potuto far altro che constatare il decesso della donna, 38 anni, e dei figli, una bambina di 5 anni e mezzo e un maschio di 1 anno e 8 mesi. La donna rimasta uccisa è un'impiegata nel settore assicurativo.

E' stato poi lo stesso 118 ad allarmare i carabinieri di Abbiategrasso: da stanotte l'uomo è presente nella caserma milanese per essere sentito, così come i vicini di casa e i parenti. Al momento non viene esclusa nessuna possibilità: sono ancora in corso i rilievi dei Ris per trovare tracce utili col fine di risalire ai responsabili degli omicidi.

Renato Vallanzasca torna in carcere: rubava mutande

Quella di via Ungaretti a Motta Visconti è zona residenziale con villette nel parte periferica della città. Negli ultimi mesi questa provincia era stata teatro di un'altra tragedia: il 16 agosto 2013 un uomo, Luigi Passalacqua, e sua figlia, Maria Grazia, erano stati ritrovati morti. Le indagini svelarono subito la dinamica con cui si consumò il dramma: la donna, affetta da depressione, uccise a coltellate il padre cardiopatico, per poi togliersi la vita impiccandosi.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017