Excite

Maltempo Marche, muoiono tre persone

Il maltempo che ha colpito il centro Italia ha provocato seri danni, in particolar modo nelle Marche. A Casette d'Ete, in provincia di Fermo, due persone che viaggiavano in auto sono state travolte dall'acqua del fiume Ete; ad Ascoli una donna di 85 anni è stata ritrovata morta in un fosso.

Auto travolte dal fiume - VIDEO

Le due persone travolte dal fiume Ete in piena, Gianfranco Santacroce 50 anni e Valentina, la figlia ventenne della sua compagna, al momento risultano disperse. La madre della ragazza si è salvata aprendo lo sportello dell'auto su cui i tre viaggiavano e gettandosi fuori. Secondo quanto fatto sapere dalla Sala della Protezione civile provinciale, l'auto travolta dal fiume Ete è stata portata via dall'acqua, che ha superato un metro e mezzo di altezza.

L'intero paese di Casette d'Ete è allagato. Il Comune sta provvedendo ad evacuare le abitazioni maggiormente a rischio. Ma anche il resto della Regione sta vivendo momenti difficili, dal momento che fiumi e torrenti sono esondati. Per l'esattezza, ad esondare l'Ete vivo, l'Ete morto, il Tronto, l'Aso e il Menocchia nel centro sud della regione; il Misa, l'Esino, il Nevola e il Musone più a nord.

Ci sono poi decine di persone che hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni nelle province di Ancona, Macerata, Ascoli e Fermo. A Senigallia è in corso l'evacuazione di decine di nuclei familiari che vivono lungo il fiume Cesano, il quale attraversa tutta la città. La donna ritrovata morta in un fosso ad Ascoli era uscita di casa ieri sera per andare a messa; probabilmente ha perso l'orientamento a causa dell'oscurità, del vento e della pioggia, ed è caduta nel torrente. Ma il maltempo non ha colpito duramente solo le Marche, interessato anche il centro nord. Qui il meteo di Excite.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017