Excite

Tre sub italiani dispersi in Indonesia, a est del Borneo

  • Facebook

di Laura Abbate

Erano partiti per una vacanza meravigliosa, ma dopo un'immersione qualcosa è andato storto. Erano arrivati all'ultima tappa del giro in Indonesia, ma l'isola di Sangalaki (pochi chilometri a Est del Borneo) è stata fatale per Alberto Mastrogiuseppe e la fidanzata Michela Caresani, un amico Daniele Buresta e la belga Vana Chris Vanpuyevelde.

I ragazzi si stavano godendo le ultime ore di relax, al mare, così hanno deciso di fare un'immersione ma proprio nel corso di questo viaggio sui fondali (tra i più belli del mondo) deve essere successo qualcosa e loro non sono più tornati a galla. Da sabato nel tardo pomeriggio i quattro ragazzi sono dispersi, a cercarli una squadra di soccorso della Marina Indonesiana e barche di pescatori che non si arrestano neanche per un secondo. La "Derewan Ocean Dive" compagnia che aveva organizzato l'immersione non li ha più rivisti tornare all'imbarcazione dove ad attenderli c'era un diving, un ragazzo piemontese anche lui in vacanza e Valeria Baffé, la fidanzata di Daniele Buresta che erano rimasti in superficie a fare snorkeling. E' stata proprio Valeria Baffé a dare l'allarme all'ambasciata italiana e alla Farnesina.

Vacanza in tragedia: muoiono due turisti

Per il gruppo quella era la seconda immersione della giornata. Sarebbero dovuti tornare su dopo sessanta minuti circa, ma nessuno dei quattro è risalito. Solo l'istruttore che era con loro, Osland, è tornato a galla in tempo e ha raccontato di aver perso i contatti con i ragazzi. Nel momento in cui scriviamo vanno avanti le ricerche e nessuno sa ancora che cosa sia successo ai ragazzi che erano abituati a questo genere di avventure e ai viaggi in mezzo alla natura. Che cosa sarà successo?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017