Excite

Sabina Guzzanti truffata e contestata sul suo blog

In questi giorni è emersa dalle notizie di cronaca l'inchiesta per le truffe ai vip. Egp Italia , una fantomatica società di investimenti, operava da circa vent'anni rubando i soldi ai personaggi famosi con la scusa di fare fruttare i soldi con interessi altissimi, a due cifre.

A cadere nella rete di questi truffatori anche Sabina Guzzanti, paladina dell'antiberlusconismo e sostenitrice della ricostruzione post terremoto all'Aquila. L'attrice e regista ha spiegato così la sua situazione sul suo blog: 'Lo ammetto ho lavorato anche con impegno e avrei intenzione di continuare. Ho messo da parte dei risparmi, sapete com’è ogni tanto quei pensieri tristi sulla vecchiaia e le malattie che in mancanza di walfare ogni tanto si affacciano. La cosa ancora più grave ma che conviene che dica io prima che comunque venga scoperta e che ci pagavo pure le tasse'.

È stata lei una dei pochi vip a denunciare l'accaduto, ma questo non è bastato per non vedere sommergersi dalle critiche da tutte le parti, dalla stampa ai suoi fan. Proprio nei commenti all'articolo sul 'mea culpa', molti hanno voluto esprimere la propria opinione non sempre positiva. Alcuni hanno parlato di 'vergogna' e di 'ingenuità'. In effetti, chi offre degli interessi così alti è, probabilmente, un vero e proprio strozzino.

Tra tutti i commenti quello di Matteo raccoglie in pieno quello dei fan delusi, degli oppositori e dei sostenitori di Sabina Guzzanti: 'Ma che c’è, ti vergogni di avere due soldini da parte? E di investirli pure? Ma non devi. Guarda, l’avevamo capito tutto che grazie a Berlusca hai guadagnato un sacco di soldi. Ma mica è una vergogna. Voi di sinistra avete la fissa che chi ha i soldi è un ladro, ma guarda che non è così. Chi ha i soldi, spesso, se li è guadagnati, proprio come te. Che hai fatto film, spettacoli per Mediaset (anzi, la vecchia Fininvest), che hai fatto un filmone sul terremoto dell’Aquila e tanti spettacoli grazie a Berlusca. Non ti vergognare Sabrì, i soldi so’ belli e piacciono a tutti. Matteo'.

 (foto © LaPresse)

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017