Excite

Tunisi, attentato al Museo del Bardo: "Diciannove morti, anche italiani", l'Is rivendica

  • twitter @sudouest

"Diciannove morti, di cui diciassette stranieri: italiani, polacchi, spagnoli e tedeschi". Questo il bilancio, reso noto dal Premier tunisino Habib Essid, dell'attentato compiuto stamane a Tunisi, al Museo del Bardo, da tre terroristi che hanno tenuto in ostaggio centinaia di persone per diverse ore. Ci sono molti feriti, tra questi almeno otto italiani (due sarebbero gravi) che facevano parte di un gruppo di turisti. Tra le vittime ci sarebbero anche italiani. L'esercito è intervenuto con un blitz per liberare i prigionieri. Secondo i media locali l'attentato è stato rivendicato dall'Is. Il museo del Bardo si trova a pochi metri dal Parlamento tunisino.

La Costa ha confermato che gli italiani erano in crociera a bordo della 'Costa Fascinosa'. "Tutti i 3161 turisti sono stati richiamati sulla Nave", si legge in un comunicato diffuso dalla compagnia di navigazione.

Attacco al Museo del Bardo, le foto

LA DINAMICA - Secondo fonti locali, a compiere l'attacco sarebbero stati tre terroristi con indosso la divisa dell'esercito tunisino, che, prima di penetrare nel museo, hanno assalito a colpi di arma da fuoco, un pullman di turisti in sosta all'esterno del Bardo. Gli attentatori hanno iniziato "a sparare a tutti", così come riferito da una turista, Carolina Bottari di Torino.

Disertore Isis: "Ecco perché gli ostaggi sono calmi prima di essere uccisi"

"Eravamo una comitiva di 50 persone, tra cui sei italiani, ma nell'altro stanzone ce n'erano molti di più. Sono morte due persone, tre ferite", ha raccontato ancora la donna.

"ATTENTATO ALLA DEMOCRAZIA" - Dure le parole di condanna da parte di Raia Bourguiba, insegnante d'italiano a Tunisi, intervenuta a Rainewss 24. La docente ha parlato di "attentato alla democrazia".

"La Tunisia", ha spiegato Bourguiba, "è l'unico paese che è venuto fuori dalla primavera araba senza assoggettarsi alla Jihad, inoltre l'Isis sta perdendo terreno un po' ovunque. Questo attentato rappresenta un cokpo di coda nella loro lotta".

MUSEO DEL BARDO - Il Museo Nazionale del Bardo è situato nella parte ovest di Tunisi. E' il più antico museo del mondo arabo. E' stato inaugurato il 7 maggio del 1888. Nel 2014 è stato visitatto da 252mila turisti italiani.

magazine.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017